Luglio 2020: Diritti Diretti auspica che l'altalena donata da Simona Petaccia sia ripristinata

Previous Next
Diritti Diretti auspica che le autorità competenti del Comune accolgano l'appello dell'associazione affinchè l’altalena donata al Comune di Chieti nel 2013 sia riparata e inclusa nell’area giochi: “L’altalena – scrive Diritti Diretti – fu un dono che Simona Petaccia, l’indimenticata fondatrice di Diritti Diretti, volle elargire alla Città di Chieti attraverso una raccolta fondi che coinvolse migliaia di sostenitori e il suo esempio fu poi seguito da molte altre città d’Italia. Purtroppo, poco tempo dopo, l’altalena divenne bersaglio di atti vandalici e nessuna istituzione comunale si è mai preoccupata di ripristinarla e riconsegnarla ai bambini".
 

https://www.rete8.it/cronaca/345509476/

https://www.chietitoday.it/attualita/villa-comunale-altalena-disabili-recintata-diritti-diretti-vergogna.html

https://invisibili.corriere.it/2020/07/19/laltalena-di-simona-petaccia-e-quel-tornare-indietro-su-ogni-conquista/

https://www.rete8.it/archivio-storico/chieti-l-altalena-dei-diritti/

https://abruzzo.cityrumors.it/notizie-chieti/cronaca-chieti/61477-chieti-diritti-diretti-dona-unaltalena-per-bambini-con-disabilita.html

https://www.superando.it/2013/01/28/unaltalena-per-educare-alle-differenze/

https://www.abruzzonews.eu/chieti-onlus-diritti-diretti-donazione-di-una-altalena-accessibile-177293.html